statistiche sito
SEI IN > VIVERE LUGANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Credito per il finanziamento di opere di canalizzazione e di depurazione delle acque luride

1' di lettura
206

Il Consiglio di Stato ha licenziato il messaggio relativo alla richiesta al Gran Consiglio di un credito di 4'101’000 franchi per il sussidio delle opere di canalizzazione e di depurazione delle acque luride approvate nel 2021 a favore di 34 Comuni e di un credito di 188'937 franchi per il sussidio di un’opera di canalizzazione a favore del Consorzio depurazione acque di Lugano e dintorni (CDALED).

Le opere comunali, sia nuove, sia rifacimenti di canalizzazioni risalenti agli anni cinquanta-settanta per le quali non è mai stato versato alcun sussidio cantonale, sono state approvate nel 2021 dai servizi tecnici della Sezione della protezione dell’aria, dell’acqua e del suolo (SPAAS) del Dipartimento del territorio.

Il finanziamento cantonale è destinato ai seguenti Comuni: Agno, Bedigliora, Bellinzona, Bioggio, Bissone, Cadempino, Cadenazzo, Canobbio, Capriasca, Chiasso, Collina D'Oro, Cugnasco-Gerra, Faido, Gambarogno, Gordola, Gravesano, Isone, Locarno, Losone, Lugano, Maggia, Melide, Mendrisio, Mergoscia, Minusio, Novazzano, Orselina, Paradiso, Pura, Quinto, Riva San Vitale, Serravalle, Stabio, Vacallo.

Il messaggio in oggetto è il quarantunesimo concernente la richiesta di crediti per il sussidio di opere comunali. Dal 1974 al 31 dicembre 2021 sono stati stanziati crediti di sussidio a favore dei Comuni per la realizzazione di opere comunali di smaltimento delle acque per un totale di fr. 365.3 milioni, corrispondenti a un volume d’investimento di fr. 1'315.0 milioni.

Il credito richiesto per le opere consortili è invece così suddiviso:

  • 188'937 franchi per il sussidio di un’opera di canalizzazione a favore del Consorzio depurazione acque di Lugano e dintorni (CDALED).


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2022 alle 16:19 sul giornale del 26 marzo 2022 - 206 letture