statistiche sito
SEI IN > VIVERE LUGANO > ATTUALITA'
articolo

Fondo blockchain da 10 milioni di franchi per start-up

1' di lettura
14

Plan B lancia il suo programma di finanziamento per le giovani aziende che operano nell'ambito della tecnologia blockchain. I fondi saranno gestiti da Tether e saranno disponibili per quattro categorie di start-up: quelle che lavorano nel mondo bitcoin, nel Lightning Network, nella comunicazione peer-to-peer e sui mercati emergenti.

Il programma è rivolto a start-up che operano in Svizzera, in particolare a Lugano, e che hanno un progetto innovativo e sostenibile. I fondi potranno essere utilizzati per lo sviluppo di prodotti, servizi o tecnologie blockchain.
"Vogliamo creare un ecosistema dove le start-up possano crescere e prosperare", ha dichiarato Paolo Ardoino, Cto di Tether. "Il nostro obiettivo è sostenere le aziende che stanno sviluppando nuove soluzioni basate sulla tecnologia blockchain, e che hanno il potenziale di trasformare il mondo".

I fondi saranno gestiti da Tether, ma saranno disponibili anche per start-up che non sono direttamente collegate alla società. I finanziamenti saranno concessi sulla base di una valutazione della solidità del progetto e della sua bontà.
Il programma di finanziamento è un ulteriore passo avanti per la strategia di Lugano di diventare una destinazione di riferimento per le aziende del settore blockchain.



Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2023 alle 11:01 sul giornale del 24 ottobre 2023 - 14 letture






qrcode