statistiche sito
SEI IN > VIVERE LUGANO > SPORT
articolo

Calcio: il Lugano si prepara per un incontro decisivo contro lo Zurigo

2' di lettura
6

Il prossimo incontro della Credit Suisse Super League, che si terrà questa Domenica alle 14:15, vedrà il Lugano affrontare lo Zurigo, e il tecnico del Lugano in una recente intervista, ha condiviso le sue aspettative e le strategie che la squadra adotterà.

Dopo un inizio difficile nel 2024, con soli due pareggi nelle ultime quattro partite, lo Zurigo ha ritrovato slancio con due vittorie consecutive. Croci- Torti ha riconosciuto la fisicità dello Zurigo, sottolineando l'importanza di essere forti nei duelli. Ha dichiarato: "Mi aspetto una partita molto maschia. Tante volte, chi prevale contro di loro in questo aspetto può portare a casa i tre punti."

Il tecnico ha analizzato anche gli aspetti offensivi dello Zurigo, riconoscendo la presenza di giocatori importanti come Marchesano e Krasniqi. Ha sottolineato la necessità di limitare gli errori e di essere abili a chiudere gli spazi.

Riguardo al cambio di allenatore nello Zurigo, Croci- Torti ha evidenziato che non è stato un cambio voluto ma necessario. Ha dichiarato: "Non credo che i giocatori non giocassero per l'allenatore precedente. Non c'è stata alcuna rivoluzione, a parte qualche cambiamento dovuto alle assenze."

La partita contro lo Zurigo è solo una delle sfide importanti per il Lugano, che affronterà anche il Basilea in settimana. Croci- Torti ha enfatizzato l'importanza di ogni partita, sottolineando la necessità di invertire il trend negativo degli ultimi risultati.

Infine, il tecnico ha parlato delle nuove dinamiche introdotte dal VAR nel calcio moderno. Ha notato come il VAR abbia cambiato il modo in cui le partite vengono interpretate e difese, richiedendo maggiore attenzione e concentrazione da parte dei difensori.

Il Lugano affronterà lo Zurigo in casa questo fine settimana, con l'obiettivo di conquistare tre punti cruciali per la loro campagna in Credit Suisse Super League.

Foto di: FC Lugano



Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2024 alle 13:25 sul giornale del 25 febbraio 2024 - 6 letture






qrcode