statistiche sito
SEI IN > VIVERE LUGANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Innalzamento della diga del Sambuco, un passo verso la sostenibilità

1' di lettura
12

Nel Canton Ticino, l'energia idroelettrica assume un ruolo sempre più centrale nella strategia energetica. Il recente annuncio dell'innalzamento della diga del Sambuco segna un passo significativo verso la sicurezza energetica e la sostenibilità ambientale.

Il Piano direttore cantonale ha adottato il progetto di innalzamento della diga del Sambuco, tra i 15 progetti di potenziamento delle centrali ad accumulazione giudicati promettenti dalla Tavola rotonda dell'energia idroelettrica. Questi progetti puntano a aumentare la produzione invernale di energia fino a 2 TWh/anno entro il 2040. Il progetto del Sambuco contribuirà con 46 GWh/anno alla produzione invernale, migliorando la sicurezza dell'approvvigionamento energetico.

L'innalzamento di 15 metri della diga del lago Sambuco è una misura prioritaria per il raggiungimento degli obiettivi energetici e climatici del Canton Ticino e della Confederazione svizzera. Questo intervento fa parte del progetto di potenziamento dell'impianto idroelettrico di Peccia e sarà fondamentale per garantire una maggiore sicurezza energetica.

Oltre all'innalzamento della diga del Sambuco, altri progetti cruciali per l'energia idroelettrica sono in fase di studio. L'innalzamento della diga del lago Sella e l'installazione di un impianto di pompaggio-turbinaggio nella centrale della Verzasca, insieme all'ampliamento del parco eolico del San Gottardo, sono progetti allo stadio preliminare ma promettenti.

L'integrazione nella scheda V3 Energia del Piano direttore cantonale rappresenta un passo avanti significativo verso una maggiore autonomia energetica e una riduzione delle emissioni di carbonio.L'innalzamento della diga del Sambuco è solo uno dei tanti progetti che testimoniano l'impegno della regione per un ambiente più pulito e un approvvigionamento energetico affidabile. Con l'adozione di queste misure, il Canton Ticino si posiziona all'avanguardia nella transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2024 alle 10:59 sul giornale del 09 aprile 2024 - 12 letture






qrcode