statistiche sito
SEI IN > VIVERE LUGANO >

Anche quest’anno Casa Pantrovà accoglierà tre residenze dedicate al cinema

4' di lettura
22

Comunicato stampa La Città di Lugano - in collaborazione con Casa della Letteratura per la Svizzera italiana, Gruppo registi e sceneggiatori della Svizzera italiana, Ticino Film Commission, Castellinaria e Locarno Film Festival - conferma il sostegno alla scrittura di opere cinematografiche rinnovando il progetto di residenze artistiche nella splendida villa di Carona

Il progetto di residenze presso Casa Pantrovà è nato nel 2021 su impulso della Divisione cultura, con il sostegno e la collaborazione della Casa della Letteratura per la Svizzera italiana, del Gruppo registi e sceneggiatori della Svizzera italiana e della Ticino Film Commission. L’importanza di questo strumento di supporto a una fase delicata, ma molto importante della creazione di opere audiovisive, è stata confermata fin dal secondo anno di esistenza delle residenze, momento in cui sono andati ad aggiungersi quali partner ufficiali di progetto anche Castellinaria e Locarno Film Festival.
I/le tre vincitori/rici del concorso potranno beneficiare di quattro settimane di residenza (dal 29 luglio al 26 agosto) con un rimborso spese e importanti vantaggi: accesso illimitato alle proiezioni del Locarno Film Festival, almeno uno/a degli/lle ospiti di Casa Pantrovà sarà selezionato/a per partecipare a una giornata di presentazione di progetti in fase di sviluppo a produttrici e produttori internazionali organizzata dalla Ticino Film Commission durante il Locarno Film Festival. Inoltre quest’anno vi sarà la possibilità di pernottare gratuitamente presso il BaseCamp di Muralto dal 7 al 14 agosto.

Oltre alle due residenze dedicate all’elaborazione di testi in lingua italiana, dal 2022, in memoria di Lisa Tetzner e Kurt Kläbler - coppia di illustri scrittori per ragazzi che costruì Casa Pantrovà nel 1936 per poi donarla a beneficio della comunità - è stato istituito un soggiorno specifico per la scrittura di sceneggiature dedicate ad opere per l’infanzia e/o per giovani, di preferenza in italiano, ma aperta anche alle altre lingue nazionali. Il/la vincitore/rice di questa specifica residenza avrà la possibilità di presentare il suo progetto nell’ambito della 37° edizione di Castellinaria Festival del cinema giovane, che si terrà dal 16 al 23 novembre. Durante il mese di agosto verrà organizzato un incontro per poter condividere l’esperienza in corso tra gli ospiti, gli operatori culturali e la cittadinanza.

Condizioni generali di partecipazione: Possono candidarsi alla residenza presso Casa Pantrovà gli/le autori/rici svizzeri/e o stranieri/e residenti in Svizzera da almeno tre anni. Una delle borse è riservata ad autori/rici svizzeri/e maggiorenni e professionisti/e nella realizzazione, in lingua italiana, di: lungometraggi e cortometraggi di finzione, documentari di creazione, film di animazione, progetti multimedia e transmedia. Le altre due borse sono aperte anche ad autori/rici stranieri/e residenti da almeno tre anni in Svizzera, maggiorenni e professionisti/e nella realizzazione, in lingua italiana, di: lungometraggi e cortometraggi di finzione, documentari di creazione, film di animazione, progetti multimedia e transmedia.

Per quel che attiene alla residenza per sceneggiature per l’infanzia e/o l’adolescenza sono accettati anche progetti in una delle lingue nazionali (francese, tedesco o romancio). I/le vincitori/rici del concorso beneficeranno di una residenza della durata di quattro settimane (dal 29 luglio al 26 agosto 2024) e di una borsa di CHF 3'000.-- ciascuno/a, per l’elaborazione di un soggetto, trattamento o versione di sceneggiatura. I/le candidati/e devono trasmettere i seguenti documenti:
• descrizione del progetto di residenza (3 pagine al massimo);
• se presenti, il trattamento o la bozza della sceneggiatura dell’opera;
• lettera di motivazione (2 pagine al massimo);
• curriculum vitae (1 pagina al massimo) correlato di una selezione di opere realizzate o filmografia;
• copia di un documento d’identità valido;
• se stranieri/e, copia del permesso di soggiorno;
• eventuali riconoscimenti già ottenuti (partecipazioni a festival, premi, ecc.)
• se interessati/e: allegare il foglio per la riservazione del pernottamento presso il Basecamp di Muralto.

Le domande di ammissione vanno compilate ed inviate entro e non oltre il 24 maggio 2024, unicamente via email a cultura@lugano.ch sotto forma di un unico documento PDF (massimo 10MB). Una speciale commissione valuterà i progetti durante il mese di giugno 2024. I risultati della selezione saranno comunicati entro la fine del mese di giugno 2024. Il/la vincitore/rice sarà annunciato/a tramite stampa.

La giuria sarà costituita da rappresentanti dei seguenti enti:
• Divisione Cultura, Città di Lugano
• Casa della Letteratura per la Svizzera italiana
• GRSI
• Dicastero Educazione Cultura e Sport, Cantone Ticino
• Ticino Film Commission
• Film Festival Locarno
• Festival del cinema giovane Castellinaria

I dettagli del bando sono consultabili a questo link: https://www.lugano.ch/20240426-cs-casa-pantrova

Per ulteriori informazioni
Divisione cultura Città di Lugano, t. +41 58 866 42 90



Questo è un articolo pubblicato il 26-04-2024 alle 10:52 sul giornale del 26 aprile 2024 - 22 letture






qrcode