statistiche sito
SEI IN > VIVERE LUGANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Prima seduta della legislatura 2024-2028

1' di lettura
14

Comunicato stampa del Municipio Dopo una breve cerimonia per la sottoscrizione della dichiarazione di fedeltà alla Costituzione e alle Leggi da parte del Sindaco Michele Foletti e dei Supplenti Municipali Giovanni Luraschi, Silvia Torricelli e Deborah Moccetti Bernasconi, il Municipio di Lugano si è riunito oggi per la prima seduta della legislatura 2024-2028.

Questa mattina il Sindaco Michele Foletti ha sottoscritto la dichiarazione di fedeltà alla
Costituzione e alle Leggi e ricevuto le credenziali dal Giudice di pace Roberto Martinotti.
L’Ufficio cantonale di accertamento ha attribuito i seggi per la carica di Supplente
Municipale. Sono pertanto stati assegnati due Supplenti Municipali alla Lega dei Ticinesi e
un Supplente Municipale al Partito Liberale Radicale. Giovanni Luraschi (LdT/UDC), Silvia
Torricelli (LdT/UDC) e Deborah Moccetti Bernasconi (PLR/PVL) hanno quindi dichiarato
fedeltà alla Costituzione e alle Leggi e ricevuto le relative credenziali dal Giudice di pace.
Il Municipio ha deciso di confermare la carica di Vicesindaco al Municipale Roberto
Badaracco.

Per quanto riguarda l’attribuzione dei Dicasteri dell’Amministrazione comunale, i neoeletti
Marco Chiesa e Raoul Ghisletta hanno assunto la guida dei dicasteri lasciati vacanti dai
Municipali uscenti.
Marco Chiesa assumerà quindi la guida del Dicastero Consulenza e gestione, che vede la
ricollocazione al suo interno della Divisione Finanze, mentre Raoul Ghisletta condurrà il
Dicastero Immobili.

Gli altri cinque Municipali sono stati pertanto confermati alla conduzione dei precedenti
dicasteri:
• Michele Foletti – Dicastero Istituzioni
• Roberto Badaracco – Dicastero Cultura, sport ed eventi
• Lorenzo Quadri – Dicastero Formazione, sostegno e socialità
• Karin Valenzano Rossi – Dicastero Sicurezza e Spazi urbani
• Filippo Lombardi – Dicastero Sviluppo territoriale



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2024 alle 10:45 sul giornale del 26 aprile 2024 - 14 letture






qrcode